Lazio

Il territorio del Lazio è dotato, oltre che di un notevole patrimonio culturale, di ricchezze naturalistiche che sono dei veri e propri monumenti della natura. Ne sono una testimonianza i suoi parchi e riserve naturali, dal parco nazionale Circeo al Parco Naturale Regionale dei Castelli Romani, dal monumento naturale Giardino di Ninfa al Parco Naturale Regionale Appia Antica.

Sono percorsi nella natura, alla scoperta di antichità immerse in essa con percorsi didattici specifici. Gli appassionati di birdwatching avranno modo, in alcuni di questi parchi, di ammirare le molte specie di uccelli presenti e osservabili tutto l’anno. Nel parco naturale regionale di Bracciano-Martignano, i due laghi omonomi sono un’attrazione per velisti e canoisti mentre , per chi preferisce il mare, l’arcipelago ponziano offre ai subacquei bei fondali da esplorare, ricchi di flora e fauna.

Le terme sono un’attrattiva per coloro che sono alla ricerca di cure e relax. Fiuggi, Tivoli, Viterbo tanto per citarne alcune, uniscono al fascino antico delle loro origini, la cura di sé, in stabilimenti attrezzati e all’avanguardia. Per gli amanti della montagna, oltre alle conosciute località sciistiche di Terminillo, Leonessa, Arcinazzo, i monti del Lazio offrono possibilità di trekking, cicloturismo, mountain bike, escursioni, alpinismo e passeggiate.

E Roma? In qualità di Capitale, Roma offre ogni genere di divertimenti, senza citare le ben note bellezze artistiche che la caratterizzano e tutti gli itinerari ed eventi culturali, letterari, mostre, festival che è possibile trovare durante tutto l’anno. Una zona particolare dove passeggiare è il cosiddetto “quadrilatero dello shopping romano” – Via dei Condotti, Via Frattina, Via Borgognona e Via Margutta – che offre il meglio della moda “made in Italy” e non, in palazzi d’epoca e scenari senza pari, come quello della scalinata di Trinità dei Monti.

Caffè letterari e aperitivi gustati in suggestive piazze del centro storico sono il privilegio di vedere e vivere questa città. Come non ricordare il salotto della “Dolce Vita” di felliniana memoria, Via Veneto? Simbolo di un’epoca che ha fatto storia, con i suoi café e ristoranti alla moda, via Veneto saprà incantare ogni visitatore. Ma Roma è molto di più e va scoperta pian piano in ogni suo angolo più nascosto, che riserva sempre curiose sorprese, come quella di scorgere dal foro di una serratura di un portone, la magnificenza della Cupola di San Pietro.

× Come posso aiutarla?