Emilia-Romagna

Nel cuore della Riviera Adriatica, in una manciata di secondi ci si trova da una parte all’altra dell’Italia; merito dell’Italia in miniatura, un parco che custodisce tantissime riproduzioni in scala dei principali monumenti della penisola e d’Europa e dove i ragazzi possono divertirsi osservando le bellezze del nostro paese.
Ma l’Emilia Romagna offre ai visitatori diversi itinerari, disegnati su misura in base alle esigenze.

Per gli amanti della natura ci sono 2 parchi nazionali, 14 parchi regionali e 11 riserve regionali. Luoghi di svago e relax per coloro che desiderano immergersi nel verde e magari dedicarsi alle attività all’aria aperta come il trekking il kajak e le gite in bici.
Gli amanti del cavallo possono percorrere itinerari lungo la Via Francigena, nel piacentino e nel parmense, ed addentrarsi nei parchi e nei sentieri presenti in tutta la regione.

Un altro sentiero da percorrere è quello del benessere, con le numerose terme, che forniscono trattamenti terapeutici e rigenerativi all’insegna della piacevolezza e del relax.
Salsomaggiore, Tabiano, Bagno di Romagna, Castrocaro, Porretta sono solo alcune delle località note per le terme.

Sempre parlando di percorsi, le strade del vino e dei sapori sono un modo per riscoprire l’identità storica e culturale del territorio con i suoi prodotti tipici e sapori indimenticabili.
Come non ricordare, infine, le feste, sagre e festival seminati in tutto il territorio nella maggior parte dell’anno; c’è solo l’imbarazzo della scelta!

× Come posso aiutarla?