Abruzzo

Il variegato panorama dell’Abruzzo offre diversi tipi di vacanze, tutte entusiasmanti e ricche di sorprese.
Le vette più alte dell’Appennino e le rinomate località turistiche Roccaraso, Rivisondoli, Pescasseroli e Campo Imperatore accolgono i visitatori con moderni impianti e un ampio sistema di piste gli appassionati di sci, snowboard, snowrafting, mentre i percorsi per lo sci di fondo si inoltrano nei magnifici paesaggi del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.
Numerosi sono gli sport da praticare a contatto con la natura: passeggiate ed escursioni a piedi, in mountain bike o percorsi di trekking all’interno di aree protette o in siti di particolare valore naturalistico come le splendide Gole del Sagittario, le cascate di Zompo lo Schioppo, o i laghi di Penne e Serranello, dove si possono avvistare anche le specie più rare di uccelli.

Dal Gran Sasso al Sirente, l’ambiente di alta montagna è particolarmente adatto all’alpinismo e all’arrampicata.
Per chi ama l’equitazione innumerevoli sono le possibilità di escursioni a cavallo, mentre nel Parco del Gran Sasso e Monti della Laga è possibile percorrere una ippovia di centinaia di chilometri tra contesti naturalistici di singolare valore.
Lungo la costa è possibile dedicarsi a tutti gli sport marini: vela, canoa, pesca, windsurf, grazie alla presenza di spiagge attrezzate e di strutture moderne. Ampio spazio anche a itinerari in bicicletta tra pinete e faggete, per poi trascorrere serate all’insegna del divertimento tra discoteche, locali e ristoranti delle diverse località costiere.
Importanti sono anche le testimonianze archeologiche dell’area fucense nella Valle del Fucino. Sede di un lago ormai prosciugato, territorio satellite della Roma imperiale nel quale spiccano le rovine di Alba Fucens, città romana alle falde del Monte Velino a pochi chilometri da Avezzano e i resti di antiche domus romane e necropoli autoctone.
Numerosi gli itinerari religiosi verso luoghi di devozione immersi in ambienti incontaminati, tra cui il famoso Eremo di Celestino V, incastonato in una parete rocciosa o la chiesa romanico-gotica di Santa Maria di Propezzano nella valle del Vomano o ancora la chiesa di Santa Maria in Valle Porclaneta nel comune di Magliano de’ Marsi (AQ).

I più golosi possono inoltrarsi tra oliveti e vigneti, dalla costa adriatica verso l’interno fino alla Valle Peligna per visitare aziende e gustare vini, olio e squisiti prodotti locali.
Infine, da non perdere le manifestazioni di folclore, le feste religiose e gli eventi come la famosa Festa della Perdonanza a L’Aquila, la festa dei Serpari di San Domenico a Cocullo, il Presepe vivente di Rivisondoli, il Settembre Lancianese e le numerose sagre che vedono protagonisti i piccoli borghi.

× Come posso aiutarla?